un cachiello è per sempre

Gustavo Selva fa il furbo, come al solito: prima lancia il sondaggio sul suo blog se si deve candidare ma, avuta una valanga di “nooo!” (92%), eccolo cambiare le carte in tavola e modificare il sondaggio precedente in “Perché mi dovrei candidare?“.

ma chi è Gustavo Selva? per i corti di memoria ricordiamolo: Gustavo Selva, 82 anni, è il senatore che usava le autoambulanze, fingendo un malore, per farsi trasportare più celermente negli studi tv e vantandosene in diretta televisiva

l’episodio destò clamore (strano, ci si indigna per quello che fa un politico?) e Selva diede le sue dimissioni, salvo poi, da perfetto uomo di parola quale solo un fascista sa essere, ritirare le dimissioni perché glielo chiedevano gli elettori(????)

un tale campione di moralità era sprecato in Alleanza Nazionale, infatti è stato promosso nel partito del padrone (adesso è candidato con Forza Italia)

fonti: il vero sondaggio sulla ricandidatura di Selva, “volete che mi candidi?” noooo

i siti di Gustavo Selva: GustavoSelva.it e Telebelva (che dire, l’autocoscienza è una dote)

dimenticavo di ricordare che anche Selva (come tanti in Forza Italia) è membro della P2 (tessera 623)

P.S.

sul blog di Selva ho postato il seguente commento, che verrà pubblicato solo se approvato da Selva:

lei rappresenta una classe politica
se lei lascia è il segno di un cambiamento
se non lascia vuol dire che resta ancora molto da cambiare

un ambulanza usata a proprio uso e consumo è solo un episodio
lei non è un episodio però…

vedremo se lo pubblicherà o se lo censurerà…

8 marzo – aggiornamento
come prevedibile il mio post, come sicuramente quello di tanti altri, non è stato pubblicato

This entry was posted in che schifo, facce di c..o, Italia and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.