spaccio di cocaina: arresti tra le forze dell'ordine

con l’accusa di spaccio di cocaina sono state arrestate tredici persone a Enna, tra cui sottufficiali di polizia, un finanziere e una guardia forestale.

la cocaina era destinata ad una clientela ai cosiddetti “clienti insospettabili” ovvero funzionari e impiegati pubblici, politici, impiegati di banca, sportivi, professionisti noti commercianti…

(aggiungerei che anche gli spacciatori erano “insospettabili” )

l’articolo lo trovate su Repubblica e sul Corriere (due articoli praticamente identici)

This entry was posted in Italia. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published.